Parma, Biabiany: Contro Samp gara fondamentale, non sentirò pressione

Parma, 17 ott. (LaPresse) - "In ogni posto in cui sono stato ho imparato qualcosa e sono cresciuto, e così è stato anche alla Sampdoria nonostante l'annata negativa. Non sento comunque pressione per domenica, anche se è una partita fondamentale come lo sono tutte". Parole del centrocampista del Parma Jonathan Biabiany, in merito al prossimo impegno dei ducali contro la Sampdoria, ex squadra del francese. "Sappiamo - aggiunge - che dobbiamo fare tre punti perché ne abbiamo fatti pochi nelle ultime giornate". Sulla possibilità di essere convocato nella Francia per il match con l'Italia del 14 novembre: "La Nazionale - spiega - passa dal fare bene con la maglia del Parma. Comunque per ora non ho sentito nessuno dello staff francese".

Biabiany chiarisce poi sulle sue condizioni fisiche: "Sto bene, ormai ho recuperato al meglio", dice il giocatore fugando così i dubbi sul problema al ginocchio che lo aveva fermato per un paio di settimane prima della sosta. "Il ginocchio ha reagito bene dopo la botta, ormai è tutto a posto. Anzi, la pausa mi ha aiutato di più ad arrivare al 100%". "Fare l'esterno del 3-5-2 - aggiunge il francese a proposito del suo utilizzo in campo - è un ruolo che ho imparato a fare da quando è arrivato mister Donadoni. Ormai ho avuto più di sei mesi per impararlo, penso di poterlo interpretare bene ormai. Ovvio che in quella posizione spendo energie anche per difendere, ma bisogna fare tutte e due le fasi, non posso sempre attaccare e basta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata