Pandev è tutto del Napoli, Inter su Thomas Muller

Milano (Italia), 6 giu. (LaPresse) - Goran Pandev ha raggiunto stamani l'accordo col presidente Aurelio De Laurentiis per il suo trasferimento a titolo definitivo al Napoli. Il contratto scadrà nel giugno 2015, ma c'è una clausola che prevede un anno in più di opzione. "Sono al settimo cielo. Volevo Napoli e il Napoli a tutti i costi dopo questo anno in cui mi sono sentito come a casa. Stimo tantissimo il presidente De Laurentiis che mi è sempre stato vicino. Ho grande fiducia nel progetto e sono convinto che la vittoria della coppa Italia sia stato solo l'inizio di un grande ciclo", queste le parole in esclusiva per Calciomercato.com di Pandev dalla Macedonia, dove si trova in vacanza. "Spero di chiudere la carriera a Napoli", conclude l'attaccante.

Thomas Muller, intanto, ha ammesso di essere stato contattato dall'Inter. E' quanto scrive oggi il quotidiano tedesco Bild. Il giovane attaccante della Nazionale ha aggiunto che al momento è "pienamente concentrato" sull'impegno a Euro 2012. Muller ha ribadito di "stare bene al Bayern, è il mio club" ma che in futuro "per come è la mia situazione in questo momento non posso dire di non poterla prendere in considerazione. Sono molto innervosito dal fatto di non essere stato convocato per alcuni match importanti. E' una situazione nuova per me, e mi ha creato disagi, non lo nascondo".

Con il grosso delle risorse a disposizione che verranno utilizzate per lanciare l'assalto a Thiago Silva, il Barcellona pensa a soluzioni low cost per rinforzare l'attacco. Secondo Mundo Deportivo, il club blaugrana avrebbe messo gli occhi su Diego Miliao, Diego Forlan, Miroslav Klose e Frederik Kanoutè. L'obiettivo è di trovare un nuovo Larsson, l'esperto attaccante svedese che fu determinante nella cavalcata del 2006 che portò alla vittoria della Champions League. Secondo Mundo Deportivo, i quattro attaccanti obiettivo del Barça incarnano perfettamente quelle caratteristiche. Sono bomber di provata esperienza, tre di loro sono già passati per la Liga e soprattutto costano poco se non addirittura niente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata