Pandev dà ragione a Mourinho: L'ho votato, ai Fifa Award cose strane

Madrid (Spagna), 20 mar. (LaPresse) - "Sono successe delle cose strane". Goran Pandev rinfocola le accuse lanciate da José Mourinho in merito alla votazione degli ultimi Fifa Awards. Il portoghese, attualmente sulla panchina del Real Madrid, ha rivelato di non aver preso parte lo scorso gennaio alla cerimonia, dove era candidato per il premio di miglior allenatore vinto poi da Vicente Del Bosque, perché dubbioso sulla votazione. Il giocatore macedone, che ha avuto come tecnico Mourinho ai tempi dell'Inter, dà ragione allo 'Special One'. "Io ho votato Mourinho", ha spiegato l'attaccante del Napoli a 'La Sexta Deportes'. Ma nella lista diffusa dalla Fifa, tra le preferenze del macedone figuravano nell'ordine Del Bosque, Roberto Mancini e Jurgen Klopp. "Che cosa è successo? Non lo so, sono successe cose molto strane", ha commentato Pandev rivelando poi di aver parlato con Mourinho: "Era triste, sono successe cose strane ma né io né Mou possiamo cambiarle". Il giocatore ha poi precisato che sulla questione non ha parlato con nessuno della Fifa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata