Panchina Milan, in quota arriva Donadoni
Roma, 30 apr. - Doveva essere l'uomo della rifondazione, ma a meno di quattro mesi dal suo arrivo Clarence Seedorf è già alle strette con il Milan. I risultati in campo non hanno esaltato e le frizioni con la società hanno in poco tempo reso precaria la posizione dell'olandese, che pure era stato fortemente voluto. La rottura non è ufficiale, ma il clima teso in casa rossonera ha rotto gli indugi sulle lavagne dei bookmaker internazionali che hanno aperto le scommesse sull'allenatore del Milan nella prossima stagione: in testa Roberto Donadoni a 2,50, mentre la conferma di Seedorf si gioca a 2,75. Terzo posto per Filippo Inzaghi, il cui salto dalla Primavera pagherebbe 3,00. Luciano Spalletti è bancato a 4,50, alle sue spalle Mancini (5,009 e Tassotti (7,50). Doppia cifra per Van Basten, Klopp e Prandelli, che chiudono l'elenco a 10,00.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata