Paltrinieri: A Rio per far bene, se vinco mi compro un cane
"Tutti si aspettano tanto da me e da Federica. Lei è stata una grande campionessa e non penso arriverà a Rio troppo sciolta

"Le medaglie contano più dei record, quindi Kazan è stato il momento più bello da vivere". Così Gregorio Paltrinieri rivive il suo straordinario 2015 in una intervista ai microfoni di Sky Sport. Con l'oro ai Mondiali e il record del Mondo in vasca corta, il fenomeno di Carpi è il grande favirito per la finale dei 1500 stile libero alle Olimpiadi del prossimo anno. "So che ci sono grosse aspettative su di me, andrò li per fare bene", ammette. Nuoto italiano che punta su di lui e sull'immortale Federica Pellegrini. "Tutti si aspettano tanto da me e da Federica. Lei è stata una grande campionessa e non penso arriverò a Rio troppo sciolta", dichiara ancora. Infine Paltrinieri lancia una promessa sempre in chiave Olimpica: "Se vinco a Rio mi regalo un cane".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata