Palermo, Miccoli interrogato dai magistrati. Procura blindata

Palermo, 26 giu. (LaPresse) - E' iniziato l'interrogatorio di Fabrizio Miccoli al palazzo di giustizia di Palermo. Ad ascoltare l'attaccante, indagato per estorsione e accesso abusivo a sistema informatico, sono il procuratore aggiunto, Leonardo Agueci, e il sostituto Francesca Mazzocco. Imponente il servizio d'ordine messo in atto negli uffici della Procura per tenere i giornalisti lontani dalla stanza in cui si trova l'ormai ex attaccante del Palermo, con una decina di carabinieri che vigilano per tenere a bada i cronisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata