Palacio carica Inter: Contro Sampdoria non possiamo sbagliare

Milano, 2 apr. (LaPresse) - Nonostante le tre stagioni con la maglia del Genoa, per Rodrigo Palacio quella di domani contro la Sampdoria "sarà una partita come le altre. Devo giocare come gioco sempre, dando il meglio. Sia con il Tottenham che con la Juventus - così l'attaccante dell'Inter in un'intervista a Sky Sport - abbiamo giocato bene, sempre all'attacco e dovremo fare cosi anche a Genova. Non possiamo sbagliare, dobbiamo andare lì e vincere perchè non possiamo più perdere punti". L'obiettivo nella sfida contro i blucerchiati e quella successiva contro l'Atalanta è uno solo, continua l'argentino: "Semplicemente, dobbiamo vincerle entrambe e recuperare quello che abbiamo perso".

"Se sento maggiori responsabilità dopo l'infortunio di Milito? No, io gioco tranquillo come ho sempre fatto - prosegue Palacio - ma se mi chiedete il motivo della scarsa continuità che abbiamo avuto posso dire che i tanti infortuni c'entrano e che quello di Diego è stato brutto per la squadra perchè lui è un giocatore che fa la differenza. Poi, in alcune partite, non abbiamo giocato bene". Parlando dei traguardi che si pongono i nerazzurri, Palacio spiega che "la Coppa Italia è un obiettivo importante per l'Inter così come lo è il raggiungimento del terzo posto in campionato. Noi crediamo di poter arrivare in Champions. Quanti gol devo fare per riuscirci? Non solo io, ma speriamo possa essere tutta la squadra a farne", dice l'argentino che rassicura sul rapporto tra la squadra e il tecnico Stramaccioni: "Noi gli siamo sempre stati vicino, è una grande persona, giovane e lavora bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata