Oss. Nazionale: Napoli-Roma e derby romani in orario diurno, nuove limitazioni su trasferte

Roma, 1 ago. (LaPresse) - Le gare tra Napoli e Roma così come i derby della capitale dovranno essere collocate in orario diurno. E' questa la richiesta alla Lega Calcio presentata dalll'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive nella prima riunione svoltasi oggi in merito alla stagione calcistica 2014/2015. Il presidente Alberto Intini, come si legge in una nota, nel ringraziare il Ministro Alfano ed il Capo della Polizia Alessandro Pansa per il prestigioso incarico, "ha ribadito di essere convinto dell'esigenza di proseguire sui percorsi tracciati negli anni dall'Osservatorio, che hanno consentito di raggiungere ottimi risultati, impostando un'azione sempre tesa alla ricerca del giusto equilibrio tra sicurezza ed accoglienza, come peraltro emerge chiaramente dalle misure varate dalla Task force il 7 aprile u.s.". In questa stagione la novità consiste "nel fatto che, per le gare a rischio 4, potranno essere sospese le opportunità e le aperture previste dalla Task force per le tifoserie in trasferta". In queste prime due giornate inoltre " è stato attribuito il massimo rischio solo alla partita Atalanta- Verona - fa sapere l'Osservatorio Nazionale - per la quale potranno recarsi in trasferta esclusivamente i tifosi in possesso di regolare fidelity card".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata