Oscar 2012, in lavagna la "parolaccia" degli attori premiati con la statuetta
Qualche giorno fa è stata l'elegante Meryl Streep, salita sul palco per ritirare il Golden Globe per "The Iron Lady", a lasciarsi scappare una parolaccia di troppo (prontamente censurata dalla regia) dopo aver dimenticato gli occhiali da vista al tavolo. Ma nella tradizione degli Oscar sono tanti gli attori che hanno imprecato mentre ricevevano la statuetta: lo scorso anno era capitato alla miglior attrice non protagonista Melissa Leo, premiata per "The Fighter" e anche per l'edizione 2012 i bookie sono pronti a scommettere sulla figuraccia. I quotisti bancano a 3,25 che sarà il vincitore della statuetta come miglior attore a imprecare durante il discorso, mentre si sale a 4,50 per la parolaccia della migliore attrice. Vale 11 volte la scommessa, invece, la possibilità che gli attori siano paralizzati dall'emozione e, ritirando la statuetta, pronuncino solo un semplice "grazie". MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata