Olimpiadi, Letta: Possiamo ospitare i Giochi del 2024, ci credo molto

Cernobbio (Como), 8 set. (LaPresse) - "Credo che l'Italia possa candidarsi seriamente ad ospitare le prossime Olimpiadi del 2024. Ci credo molto". Lo ha detto il premier Enrico Letta a Cernobbio. "L'Italia - ha aggiunto -. è un grande Paese ma se abbiamo delle scadenze lavoriamo meglio".

Immediate le reazioni, a partire da quelle del sindaco di Roma. "L'assegnazione a Tokyo, a cui vanno i nostri migliori auguri, delle Olimpiadi del 2020 apre importanti scenari strategici per il futuro di Roma. Ci sono le condizioni per candidare Roma ad ospitare le Olimpiadi del 2024, poiché la città possiede i requisiti necessari. Chiederò presto un incontro al Presidente del Consiglio Enrico Letta e al Presidente del Coni Giovanni Malagò, che ho già chiamato al telefono a Buenos Aires", dichiara in una nota Ignazio Marino dopo l'annuncio del premier Enrico Letta su una possibile candidatura dell'Italia ad ospitare le Olimpiadi del 2024.

"Ci sono tante valutazioni che dobbiamo fare insieme - prosegue il primo cittadino della Capitale - tenendo però presente che la candidatura di Roma rappresenta una straordinaria opportunità di crescita economica per la città. L'organizzazione delle Olimpiadi costituirebbe un'ulteriore occasione di recuperare il ruolo internazionale che si addice a Roma e si appoggia su una base considerevole di impianti sportivi già esistenti".

"Auguri Tokyo per Olimpiadi 2020. C'è però amarezza per il rifiuto del governo Monti alla nostra candidatura. Spero che Marino inizi lavori per Roma 2024". Così, invece, in un tweet l'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, a proposito dell'assegnazione a Tokyo dei Giochi del 2020.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata