Olimpiadi, il Cio avverte l'Italia: "Coni a rischio sospensione"

Con l'ok del Senato, approvato in via definitiva il disegno di legge sullo Sport. Il semaforo verde nel giorno in cui il Cio ha bocciato il provvedimento e avvertito il Coni: "Questa legge ci preoccupa per i punti che potrebbero intaccare l'autonomia del massimo organo sportivo italiano". Nel mirino le norme che allargano la delega concessa all'esecutivo e sottraggono molte competenze al Coni, tra cui la distribuzione dei fondi alle federazioni sportive. A questo punto il Cio potrebbe sospendere il nostro comitato olimpico mettendo a rischio la partecipazione dell'Italia a Tokyo 2020. Salterebbe anche l'organizzazione dei giochi invernali Milano-Cortina 2026.