Oggi e domani Sestriere riabbraccia la Coppa del Mondo di sci
Le gare di gigante e slalom femminile ospitate sulla pista Kandahar

A partire da oggi Sestriere riabbraccia il grande sci internazionale. La località sul Colle torna teatro di un weekend di Coppa del Mondo: l'appuntamento è per oggi e per domani, 10-11 dicembre, con il gigante e lo slalom femminile ospitato sulla pista Kandahar ‘Giovanni Alberto Agnelli’. La prima, suggestiva tappa di una stagione che vedrà, in tema location, l'Italia schierata in pole position: quest'anno saranno infatti ben 12 le gare di Coppa organizzate dal nostro Paese in 7 diverse località. Il ritorno dell'appuntamento di Sestriere, che mancava dal 2011, quando però la gara in programma venne annullata per maltempo, è una delle dimostrazioni "della ritrovata credibilità della Federazione Italiana in ambito internazionale", aveva  spiegato il presidente della Fisi Flavio Roda,  alla conferenza di presentazione della tappa. "Sono certo che i giorni di gara al Sestriere rappresenteranno l'ennesimo successo dell'organizzazione italiana" aveva sottolineato.

DOPO LA COPPA. Anche dopo le gare Sestriere continuerà ad essere il punto di riferimento per tante squadre nazionali. Alle campionesse piacciono le piste del Colle e del comprensorio della Vialattea: piste tecniche e ben preparate che offrono un innevamento incantevole e condizioni perfette anche per le sciatrici più esigenti. A riprova di tutto ciò ben cinque squadre nazionali hanno scelto di rimanere eper gli allenamenti dopo le gare di Coppa del Mondo in programma per il fine settimana. Le svedesi hanno già confermato la loro permanenza al Colle per ulteriori due settimane dopo l?evento iridato. Oltre alla Svezia si aggiungono l'Italia, la Slovenia, la Slovacchia e la Svizzera che hanno programmato una sessione di tre giornate di allenamenti. Un bel riconoscimento per il comprensorio sciistico internazionale ed altresì una grande soddisfazione per il comitato organizzatore che vede apprezzato il proprio lavoro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata