Nuova sorpresa a Gp Baku: Vettel sconta penalità, Ricciardo primo
Nel corso del 30esimo giro Hamilton era stato costretto a tornare ai box dopo che una protezione si era staccata dal casco

Ennesimo colpo di scena al Gran Premio di Azerbaijan, a Baku. Nel corso del 30esimo giro si stacca una protezione dal casco di Hamilton, l'inglese resta in pista per ancora un paio di giri provando a sistemare con una mano il pezzo danneggiato ma alla fine è costretto ad andare ai box. Ne approfitta Sebastian Vettel che si porta al comando con la sua Ferrari. Proprio tedesco, però, è stato nel frattempo penalizzato con uno 'stop and go' di 10" che dovrà effettuare prima del termine della gara.

Nel corso del 35esimo giro un nuovo stravolgimento: al comando c'è Daniel Ricciardo su Red Bull davanti a Lance Stroll su Williams. Vettel ha infatti scontato lo 'stop and go' di 10" e si trova ora in sesta posizione davanti a Hamilton su Mercedes a sua volta costretto ai box in precedenza.

Approfittando dello stop imposto dalle bandiere rosse, nel frattempo, i meccanici della Ferrari sono riusciti a riparare i danni subiti dalla monoposto di Kimi Raikkonen che inizialmente sembrava costretto al ritiro e che invece è ora regolarmente in pista.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata