Nuoto, Rebecca Adlington si ritira: in lavagna un reality show
ROMA - Rebecca Adlington, l'atleta britannica premiata con due ori ai Giochi di Pechino del 2008 nei 400 e 800 stile libero - ha deciso di ritirarsi dalle competizioni agonistiche a soli 23 anni. «Non riesco più a lavorare così tanto», ha ammesso, annunciando che si dedicherà all'insegnamento del nuoto ai bambini. Per i bookmaker, l'olimpionica non abbandonerà i riflettori tanto presto: a 2,00 la sua partecipazione al reality "Strictly come dancing" (la versione inglese di "Ballando con le stelle") e a 4,00 l'ingresso nella casa del Celebrity Big Brother prima della cerimonia d'apertura delle Olimpiadi del 2016 in Brasile. Vista la sua "ossessione" per le scarpe, si gioca a 11,00 la possibilità che disegni una linea di calzature, mentre l'ingaggio come commentatrice tv per la BBC ai prossimi Giochi è bancato a 7,00. Eppure, considerando la sua giovane età e i successi raggiunti in piscina, i bookie non escludono che possa ripensarci: l'ipotesi che gareggi alle Olimapidi di Rio vale 9 volte la scommessa. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata