Nuoto, Orsi e Paltrinieri ricevuti da presidente Emilia Romagna

Bologna, 5 gen. (LaPresse) - "Siamo veramente orgogliosi dei risultati raggiunti dai nuotatori emiliano romagnoli. Un esempio per tutti di come impegno, sforzi e dedizione possono portare a grandi risultati". Così il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che ha incontrato, oggi in viale Aldo Moro a Bologna, due protagonisti azzurri, nello scorso dicembre, dei Mondiali 2014 di nuoto in vasca corta di Doha: il carpigiano Gregorio Paltrinieri, campione del mondo dei 1.500 stile libero, e il budriese Marco Orsi, che ha conquistato l'argento nei 50 stile libero.

"L'omaggio ai due nuotatori vuole anche sottolineare che lo sport e l'assessorato regionale allo sport, del quale ho tenuto per me la delega, - ha aggiunto Bonaccini – sarà nei prossimi anni una funzione protagonista. Sport, non solo come valore agonistico, ma attività di promozione alla socialità, all'aggregazione, alla cura delle persone, alla salute e alla prevenzione". All'incontro erano presenti anche il sindaco di Carpi (Mo) Alberto Bellelli e il vicesindaco di Budrio (Bo) Luisa Cigognetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata