Nuoto, Mondiali: Italia in finale staffetta 4x100 sl mista

Kazan (Russia), 8 ago. (LaPresse) - L'Italia si è qualificata per la finale della staffetta 4x100 stile libero mista ai Mondiali di nuoto di Kazan. Il quartetto azzurro (Luca Dotto, Filippo Magnini, Federica Pellegrini e Erika Ferraioli) ha concluso con il terzo tempo complessivo, 3:26.23. Miglior prestazione complessiva con 3:24.51 per gli Stati Uniti (Dwyer-Lochte-Geer-Weitzeil) davanti alla Russia (3:25.23). "Siamo stati bravi", il commento di capitan Magnini. "Partiremo col terzo tempo in finale. Il campionato mondiale sta finendo. L'adrenalina scende. Sarà decisivo restare concentrati e provarci. Penso che possiamo fare bene, ma bisognerà essere aggressivi e determinati".

Soddisfatta anche Pellegrini: "Sono contenta di essere riuscita ad entrar agevolmente in finale. Non penso che siamo competitivi per una medaglia. Ci proveremo, ma molti atleti verranno cambiati. Noi abbiamo una staffetta con gli uomini al pari se non superiori agli altri, ma le donne no. Sicuramente ripartiremo in coppia perché per una nuotatrice è impossibile nuotare sulle onde degli uomini, ti fermi proprio". "Sono veramente contento di aver fatto bene il primo giorno per la conquista del bronzo con la staffetta 4x100 stile libero", le parole di Dotto. "Successivamente ho patito un calo fisico che non mi aspettavo e che ha compromesso le prestazioni. Pertanto ora voglio solo tornare a casa, mettermi alle spalle gli aspetti negativi e ripartire dal bronzo in staffetta in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro". "Questa è la gara migliore che ho nuotato fino ad adesso", così Ferraioli. "Mi fa piacere aver contribuito alla qualificazione in finale. Non so se sarò confermata. Se lo fossi darei il massimo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata