Nuoto, Europei: Magnini in finale nei 200 stile libero. 5° posto per staffetta mista mista

Berlino (Germania), 19 ago. (LaPresse) - Resta a secco di medaglie l'Italia nella seconda giornata degli Europei di nuoto in svolgimento a Berlino. Buone notizie arrivano però da Filippo Magnini, che entra con l'ottavo e ultimo tempo nella finale dei 200 stile libero agli Europei di nuoto in corso a Berlino. L'azzurro ha chiuso al quarto posto la propria semifinale, con il tempo di 1'47"93. Escluso per un solo centesimo l'altro azzurro in gara, Andrea Mitchell D'Arrigo (1'47"94), che realizza il nono tempo complessivo. Il miglior crono è stato fatto segnare dal tedesco Paul Biedermann (1'46"69). E' stata dura, ho nuotato sotto i 1'48"00, ho cercato di fare una gara rimanendo un po' di più con i miei avversari - ha dichiarato Magnini ai microfoni di Rai Sport - Sicuramente non sono al 100%, però la finale europea dei 200 non la facevo dal 2006 Proverò a disputare questa finale e migliorare il tempo fatto ai campionati italiani, vediamo cosa riusciamo a fare".

Niente da fare anche nella staffetta mista mista 4x100. La Gran Bretagna infatti ha dominato realizzando il nuovo record del mondo con il tempo di 3'44"02. Argento all'Olanda (3'45"93) e bronzo alla Russia (3'47"34). La staffetta azzurra, composta da Luca Mencarini, Mattia Pesce, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini, dopo aver realizzato il miglior tempo in assoluto in mattinata, si è piazzata al quinto posto (3'48"23), dietro alla Germania (3'47"61). "E' stata una gara molto difficile, soprattutto per noi donne. Non siamo abituate a scontrarci con gli uomini, più che altro per le onde, ogni volta che incroci un uomo che sta arrivando e nuota con te ti fermi". Così Federica Pellegrini ha commentato il quinto posto ottenuto dall'Italia nella staffetta mista mista 4x100 agli Europei di nuoto in corso a Berlino. "E' più difficile ma forse è anche il bello di questa staffetta - ha aggiunto la campionessa veneta ai microfoni Rai Sport - E' uno show questa staffetta, non è classica, è qualcosa di particolare. Magnini in finale sui 200 stile? Penso sia molto contento, domani ci penserà con calma", ha concluso Pellegrini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata