Nuoto, Assoluti Riccione: Pellegrini vince finale 100 dorso femminili

Riccione, 9 apr. (LaPresse) - Federica Pellegrini ha vinto la finale dei 100 metri dorso femminili ai Campionati Assoluti Primaverili di nuoto in corso di svolgimento a Riccione. La campionessa veneta, seconda dopo le batterie del mattino, ha concluso con il tempo di 1'00.69 precedendo Elena Gemo, seconda con 1'01.55. Terza Arianna Barbieri, con il tempo di 1'01'62. La Pellegrini però non è riuscita a centrare il tempo di qualificazione per i prossimi Mondiali di Barcellona. La veneta è rimasta distante 39 centesimi. La competizione continentale si disputerà dal 28 luglio al 4 agosto.

"Sono veramente molto contenta, non me lo aspettavo, ero già stata sorpresa questa mattina". Federica Pellegrini commenta così la vittoria nella finale dei 100 dorso femminili. Una specialità nella quale la veneta aveva 'debuttato' allo scorso Trofeo Città di Milano. "Anche lì il risultato era stato soddisfacente. Il dorso quest'anno lo faccio per divertimento, per vivere il 2013 con più leggerezza. Mi sto divertendo molto", spiega ai microfoni di Rai Sport. "Non penso - aggiunge - che a livello mondiale questo tempo sia competitivo, ma sono contenta nel mio piccolo". La Pellegrini parla anche della preparazione: "A maggio andremo a Narbonne, per stare più insieme e Philippe (Lucas, il suo allenatore, ndr)". "L'allenamento adesso è a distanza ma il feedback è immediato", prosegue la campionessa veneta. "Cosa serve per tornare in alto nello stile libero? Tanto allenamento", conclude.

A sorpresa, Mattia Pesce ha vinto la finale dei 50 metri rana. Il veneto delle Fiamme Oro ha concluso con il tempo di 27.32, precedendo Fabio Scozzoli (27.38). Terzo, con 27.84, Edoardo Giorgetti. Pesce e Scozzoli hanno centrato la qualificazione ai Mondiali.

Negli 800 stile libero, successo per Gregorio Paltrinieri. L'emiliano delle Fiamme Oro, argento agli ultimi Europei di Debrecen, ha concluso con il tempo di 7'48.22. Secondo posto per Gabriele Detti (7'48.43) davanti a Luca Baggio, autore del terzo tempo con 7'55.83. Paltrinieri e Detti hanno centrato il tempo di qualificazione per i prossimi Mondiali di Barcellona.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata