Mondiali vasca corta: Carraro quarta nei 100 rana donne

I risultati degli azzurri nella quinta giornata di gare a Hangzhou

Martina Carraro ha chiuso ai piedi del podio nella finale dei 100 rana femminili ai Mondiali di nuoto in vasca corta di Hangzhou. L'azzurra ha toccato in 1'04"73 classificandosi al quarto posto. Medaglia d'oro alla giamaicana Alia Atkinson in 1'03"51 davanti all'americana Katie Meili (1'03"63), bronzo all'australiana Jessica Hansen, terza con il tempo di 1'04"61.

200 misti donne. Ilaria Cusinato si ferma al quinto posto nella finale dei 200 misti femminili. L'azzurra chiude con il nuovo record italiano di 2'06"17. Quarto oro individuale per l'ungherese Katinka Hosszu, primatista mondiale, che chiude in 2'03"25 avanti alle statunitensi Melanie Margalis, argento in 2'04"62) e Kathleen Baker, bronzo in 2'05"54.

4x50 mista. Italia ai piedi del podio nella finale della 4X50 mista maschile. Il quartetto azzurro formato da Simone Sabbioni, Fabio Scozzoli, Marcio Orsi e Santo Condorelli ha chiuso al quarto posto in 1'31"54, a cinque centesimi dal podio. Oro alla Russia, prima in 1'30"54, davanti a Usa, argento in 1'30"90 e Brasile, bronzo con il tempo di 1'31"49.

4x200 stile libero donne. Sesto posto per le azzurre alla finale della 4x200 stile libero. Il quartetto formato da Margherita Panziera, Erica Musso, Federica Pellegrini e Simona Quadarella ha chiuso in 7'43''18, fissando il nuovo primato italiano. Oro alle padrone di casa della Cina in 7'34''08, argento agli Stati Uniti in 7'35''30 e bronzo all'Australia in 7'36''40.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata