Novara perde in casa 0-1 col Crotone: calabresi in vetta
Il Crotone vola a 51 punti, piemontesi fermi a quota 38

Basta il gol di Ricci al 34' al Crotone per espugnare il Silvio Piola e rimanere in vetta alla Serie B dopo la 23/a giornata. I calabresi passano a Novara 1-0 in un match molto sofferto, dove uno dei migliori in campo è sicuramente il portiere degli uomini di Juric, l'ex Inter Cordaz. Nelle formazioni iniziali Baroni lancia Gonzalez-Farago-Corazza dietro a Galabinov, mentre negli ospiti viene confermato il consueto 3-4-3 con l'affilato tridente Stoian-Budimir-Ricci. Nel primo quarto d'ora meglio il Novara con le incursioni di Gonzalez e Corazza, mentre al 21' è Galabinov a impegnare Cordaz con una bomba da fuori area. Al 34' arriva il lampo accecante della mezzala Ricci, che dal limite dell'area batte Da Costa con un potente sinistro. Qualche protesta da parte dei piemontesi, per una sospetta posizione di fuorigioco di due uomini di Juric al momento del tiro.
Nel finale di tempo grande occasione per il Novara, con una mischia in area che non viene concretizzata.

Nella ripresa il Novara attacca a testa bassa e al 60' Cordaz compie un vero e proprio miracolo sui tiri ravvicinati di Viola e Evacuo. Al 71' nuova occasione per i padroni di casa, con Gonzalez che da pochi metri colpisce la traversa. All'82' trema ancora Juric, ma la botta di Viola trova pronto Cordaz, che si salva in angolo. All'87' arriva invece la traversa di Martella, che di prima trova l'incrocio dei pali su assist di Ricci. Il forcing finale non serve a nulla: il Crotone vola a 51 punti e tiene a distanza il Cagliari, mentre il Novara rimane fermo a quota 38 e viene scavalcato dal Bari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata