Nobel per la pace, nella lista delle quote anche Andreotti ed Emilio Colombo
Ci sono anche Giulio Andreotti ed Emilio Colombo nella lista elaborata dai bookmaker esteri sul prossimo Nobel per la pace. I due senatori a vita entrano a sorpresa sulle lavagne di due delle più importanti agenzie d'oltremanica e si giocano a 51,00. In cima all'elenco, nel giro di un mese sono cambiate completamente le carte in tavola. A inizio agosto la prima scelta era il dissidente politico cubano Oswaldo Payà, ora la favorita è l'attivista afgana Sima Samar: è a 2,25, Per il primo concorrente si punta sull'attivista russa Svetlana Gannushkina (8,00). In lista e tra il gruppo di favoriti anche due organizzazioni. "La Voce democratica della Birmania" gruppo non-profit di comunicazioni di base in Norvegia è a 10,00, mentre "Memorial" (l'unica associazione per i diritti umani presente in Russia) si piazza poco più in alto a 12,00. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata