Neymar show, tris al Sudafrica e il Brasile vola: 0-5. Inghilterra fatica, Argentina non brilla

Johannesburg (Sudafrica), 5 mar. (LaPresse) - Brasile travolgente in Sudafrica. La Selecao si è imposta 5-0 contro i 'Bafana Bafana' nell'amichevole disputata a Soccer City. E' Oscar a sbloccare il risultato al 10'. Prima dell'intervallo, al 40', i verdeoro trovano il raddoppio con Neymar, schierato al fianco di Hulk e il rientrante Fred in attacco. Nella ripresa ancora l'attaccante del Barcellona firma il terzo gol del Brasile, dopo un minuto. Nel finale, la nazionale di Scolari dilaga con Fernandinho (34') e ancora con Neymar, che completa la sua tripletta andando a segno al 46'.

PORTOGALLO-CAMERUN 5-1
Portogallo travolgente nell'amichevole disputata contro il Camerun. Lusitani in rete con Ronaldo (21'), Meireles (65'), Coentrao (67'), Edinho (76') e ancora Ronaldo (83'). Alla nazionale africana non è bastata la rete di Aboubakar al 43'. Grazie a questa doppietta l'attaccante del Real Madrid è diventato il miglior cannoniere di tutti i tempi del Portogallo con 49 reti. Superato Pauleta, fermo a 47.

ROMANIA-ARGENTINA 0-0
E' finita a reti inviolate l'amichevole tra Romania e Argentina disputata a Bucarest. Gara sostanzialmente dominata dai sudamericani che però non sono riusciti a battere la retroguardia della nazionale di casa. La migliore occasione è stata creata dall'Albiceleste, con una conclusione di Di Maria sventata dal portiere rumeno Tartarusanu. Problemi di stomaco durante la gara per Messi, rimasto comunque in campo. Ad assistere al match, circa 47mila spettatori.

INGHILTERRA-DANIMARCA 1-0
Decisiva la rete di testa nella ripresa, al 36', di Sturridge, su cross di Lallana.

FRANCIA-OLANDA 2-0
Le reti nel primo tempo: vantaggio al 32' siglato da Benzema, raddoppio al 41' di Matuidi.

AUSTRIA-URUGUAY 1-1

Padroni di casa in vantaggio al 14' con il capitano Janko. Nella ripresa, al 21', il pareggio firmato da Alvaro Pereira. L'Uruguay è inserito nel girone D dei Mondiali in Brasile insieme ad Italia, Inghilterra e Costa Rica.

GERMANIA-CILE 1-0

Decisiva la rete di Mario Goetze dopo 16 minuti. Nelle file della nazionale ospite, Vargas ha colpito una traversa.

UCRAINA-USA 2-0

L'Ucraina ha battuto 2-0 gli Stati Uniti allenati da Jurgen Klismann nell'amichevole disputata a Cipro. Decisive le reti di Yarmolenko al 12' del primo tempo e di Devic al 23' della ripresa. L'incontro, originariamente in programma a Charkiv, è stato cambiato di sede per ragioni di sicurezza viste le gravi tensioni in Ucraina. I giocatori ucraini, al momento dell'inno nazionale, si sono stretti appoggiandosi l'un l'altro le braccia sulle spalle. Un minuto di silenzio è stato osservato prima della partita per onorare le vittime delle violenze. Il pubblico del 'Papadopoulos Stadium', che ha una capacità di circa 10mila spettatori, era così ristretto che i giocatori si sentivano parlare con l'altro durante la partita. I tifosi ucraini hanno cantato l'inno della loro nazione nei momenti finali.

RUSSIA-ARMENIA 2-0
La squadra di Capello ha battuto oggi 2-0 l'Armenia in amichevole. Succede tutto nel primo tempo: Kokorin porta avanti i russi al 21', Kombarov raddoppia su calcio di rigore al 44'.

GIAPPONE-NUOVA ZELANDA 4-2
Una partenza shock con 4 reti in meno di 20 minuti consente al Giappone di Alberto Zaccheroni di battere agevolmente la Nuova Zelanda nell'incontro amichevole disputato a Tokyo in preparazione del mondiale. Okazaki realizza una doppietta al 4' e al 17', ma nel mezzo ci sono anche le reti di Kagawa all'8' su rigore e di Morishige all'11'. Wood, a sua volta con una doppietta, rende il passivo meno pesante per i kiwi. Gli 'italiani' Yuto Nagatomo e Keisuke Honda, che militano rispettivamente all'Inter e al Milan, hanno giocato per tutti i 90 minuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata