Nessuna trattativa Capello-PSG, si complica per Ancelotti al Real Madrid

Parigi (Francia), 19 giu. (LaPresse) - "Non è mai iniziata alcuna trattativa per Fabio Capello al Paris Saint Germain". Lo ha detto Pierfilippo Capello, figlio e agente del ct della Russia, all'uscita dalla sede del Paris Saint-Germain. Intercettato dalle telecamere di Sky, Capello jr ha dichiarato: "Era un colloquio fissato da tempo, riguardava solo alcuni giocatori e altre opportunità. Il colloquio è stato fatto per altri motivi, con Leonardo ci conosciamo da più di 15 anni". All'insisitenza dei cronisti che chiedevano se nei prossimi giorni potrebbero esserci degli sviluppi, il figlio di Capello ha ribadito: "Non abbiamo neanche iniziato una negoziazione".

Secondo la stampa francese e spagnola, Capello era balzato in pole position per sostituire Carlo Ancelotti al Paris Saint Germain. Nel corso della giornata, nonostante le smentite, sicuramente ci sono state delle trattative. Secondo indiscrezioni, l'ex tecnico di Juve e Milan avrebbe alla fine declinato l'offerta del club parigino di un accordo per una sola stagione. Intercettato da Marca, Capello ha fatto catenaccio : "Sono in vacanza. Non c'è nulla".

Secondo quanto riferito questa mattina da 'L'Equipe', l'attuale commissario tecnico della nazionale russa ha scavalcato, nelle preferenze dei dirigenti del club parigino, gli altri candidati: Guus Hiddink, Michael Laudrup e più recentemente Andre Villas-Boas. Capello ha già inviato segnali positivi verso la Francia: la clausola rescissoria per liberarlo dal contratto con la Federazione russa è di 3 milioni di euro, cifra non certo impossibile per i qatarioti proprietari dei campioni di Ligue 1.

Sulla panchina del Psg si prospetta dunque una 'staffetta' tutta italiana, con il tecnico di Pieris che prenderà il posto dell'allenatore di Reggiolo, prossimo a traslocare, come suo desiderio, al Real Madrid. Con il club spagnolo Ancelotti non dovrebbe firmare, riferisce sempre 'L'Equipe', prima del 3 luglio per motivi fiscali. Ma il mancato accordo tra Capello e il PSG a questo punto rimette tutto in discussione e per l'approdo di Ancelotti al Real la strada appare ancora lunga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata