Nené: Potevo andare al Milan ma Psg chiedeva troppo

Parigi (Francia), 14 set. (LaPresse) - Non ha potuto lasciare il Psg, destinazione Milan, a causa della cifra eccessiva che il club transalpino ha fissato per la sua cessione. A rivelarlo in un'intervista a 'L'Equipe', è il brasiliano Nené. L'attaccante, da quest'anno riserva di lusso nella squadra allenata da Carlo Ancelotti, dietro alle stelle Ibrahimovic e Lavezzi, è stato sul punto di salutare il club in estate. Oltre ai rossoneri, Nené era cercato anche da Corinthians, oltre che da Besiktas e Galatasaray. Il ritorno in Brasile, spiega il giocatore, "mi avrebbe dato maggior visibilità per la Selecao e l'avrei fatto anche per i miei figli". Sull'opzione Turchia sfumata, il giocatore spiega: "Ero già stato inserito nella lista dei 25 per la Champions, era uno dei miei obiettivi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata