Nedved: La Juve non è contenta del sorteggio, trasferta lunga in Turchia

Nyon (Svizzera), 16 dic. (LaPresse) - "Non siamo contenti, abbiamo trovato un'altra squadra turca, ci aspetta una trasferta abbastanza lunga". Pavel Nedved, membro del CdA della Juventus presente a Nyon per il sorteggio di Europa League, non è soddisfatto della sfida che vedrà i bianconeri affrontare il Trabzonspor ai sedicesimi di finale. "Il derby con la Fiorentina agli ottavi? Bisogna guardare un passo alla volta, questa competizione viene abbastanza sottovalutata per quanto riguarda la competitività - ha aggiunto l'ex giocatore di Lazio e Juventus ai microfoni di Sky Sport - Ogni sorteggio è molto pericoloso, l'Europa League è molto tosta se non la affrontiamo con il piede giusto rischiamo di fare brutte figure". Nedved non dà molta importanza al fatto che la finale si disputi allo Juventus Stadium. "Non me ne importa proprio niente - ha spiegato - anche se è bello per i tifosi italiani, noi dobbiamo pensare solamente al campo, dove si gioca non importa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata