Nedved e Conte: Bayern Monaco temibile, già contenti di essere qui

Nyon (Svizzera), 15 mar. (LaPresse) - "Era difficile scegliere, è andata così. Il Bayern è tra le squadre più temibili, sono abituati a giocare su questo palcoscenico da anni. Hanno esperienza, sono forti e molto bravi". Così ai microfoni di Sky Sport Pavel Nedved commenta il sorteggio di Nyon che ha abbinato Bayern Monaco e Juventus nei quarti di finale di Champions League. "Obiettivo vincere? Non facciamo il passo più grande di cosa ci si aspetta", prosegue il dirigente bianconero, dicendosi "orgoglioso che la Juventus sia l'unica squadra che rappresenta l'Italia nelle prime otto". "Sono contento che ci siamo, dobbiamo viverla come una grande gioia dopo tanta sofferenze", aggiunge Nedved.

"La sfida sarà sicuramente stimolante e la vivremo con la massima serenità, concentrazione e gioia". Così l'allenatore della Juventus Antonio Conte commenta dopo il sorteggio dei quarti di finale di Champions League che ha abbinato i bianconeri al Bayern Monaco. "Eravamo consapevoli - spiega il tecnico - che i quarti di finale ci avrebbero messo di fronte ad una sfida impegnativa. Dopo il Chelsea ci è toccata la seconda finalista dello scorso anno: il Bayern che rappresenta da sempre una delle certezze assolute a livello europeo e avrà il vantaggio di disputare la sfida con la grande esperienza accumulata negli anni e con la mente libera dal campionato, dove è in testa con un vantaggio di 20 punti". "Stiamo coltivando un sogno - prosegue Conte - e vogliamo vivere fino alla fine questa esperienza. L'anno scorso abbiamo assistito alla Champions dal divano di casa nostra. Quest'anno siamo tornati a recitare un ruolo da protagonisti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata