Nba: vincono i Kings, bene Belinelli. Durant batte Bargnani

Milwaukee (Wisconsin, Usa), 26 nov. (LaPresse) - Due gli italiani impegnati nella notte Nba: vince e convince Marco Belinelli con i Sacramento Kings, in crescita Bargnani sconfitto però con i suoi Nets. Una prestazione positiva di Belinelli consente a Sacramento di imporsi 129-118 sul parquet dei Milwaukee Bucks al termine di una partita caratterizzata da difese piuttosto 'allegre'. L'azzurro chiude con 17 punti, 5/10 dal campo, 1 rimbalzo e 1 assist in 23'. Nel finale espulso il coach di Milwaukee Jason Kidd. Un grande Rudy Gay trascina i Kings al successo con 36 punti, non bastano ai Bucks i 21 di Middleton e Antetokounmpo. Uno scatenato Kevin Durant firma 30 punti nella vittoria degli Oklahoma City Thunder per 110-99 sui Brooklyn Nets. Russell Westbrook ne aggiunge 27 in una gara sempre in mano a OKC. Non basta ai Nets la buona prova di Bargnani, il Mago chiude con 13 punti, 6/12 al tiro, 2 rimbalzi e 1 stoppata in 16'.

Trascinati dall'ottima prova di Kawhi Leonard, autore di 26 punti, compreso un tiro da tre decisivo a 15" dalla sirena, i San Antonio Spurs superano i Dallas Mavericks 88-83. Non bastano ai Mavs i 13 punti di Nowitzki. Nonostante i 24 punti, 8 assist e 6 rimbalzi del solito LeBron James, Cleveland Cavs escono sconfitti dai Toronto Raptors 103-99. Canadesi trascinati al successo dai 27 punti di Kyle Lowry. Prosegue il momento no degli Atlanta Hawks, sconfitti 99-85 sul campo dei Minnesota TWolves di un Zach LaVine da 18 punti. Vincono anche i Memphis Grizzlies, 102-93 contro gli Houston Rockets con ben 6 giocatori in doppia cifra. In una classifica ad Est, i Boston Celtics superano i Philadelphia 76er 84-80 e chiudono una serie di due ko consecutivi grazie ai 30 punti e 6 assist di Isiah Thomas.

Victor Oladipo firma il suo season-high con 24 punti nella vittoria degli Orlando Magic sui New York Knicks 100-91, non bastano i 28 punti del solito Carmelo Anthony alla franchigia della Grande Mela per evitare la sconfitta. Grazie ad un'altra prestazione dominante del pivot Andre Drummond, autore di 18 punti con 20 rimbalzi catturati, i Detroit Pistons battono i Miami Heat 104-81. Nelle altre gare della notte, i Charlotte Hornets superano i Washington Wizards 101-87, i Phoenix Suns hanno la meglio sui New Orleans Pelicans 114-120 e gli Utah Jazz si impongono 102-91 sui Los Angeles Clippers grazie ai 33 punti di Gordon Hayward.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata