Nba, vincono Gallinari e Belinelli. Lakers ko con i Thunder

Los Angeles (California, Usa), 12 gen. (LaPresse) - Vittorie per Danilo Gallianri e Marco Belinelli nella notte Nba. I due azzurri sono protagonisti nei successi dei Denver Nuggets contro i Cleveland Cavs e dei Chicago Bulls contro i New York Knicks. A Denver, Gallinari firma 23 punti compreso un canestreo da tre punti decisivo negli ultimi secondi di partita nella vittoria per 98-91 contro Cleveland. Il Gallo, sempre più uomo franchigia, cattura anche 7 rimbalzi, distribuisce 2 assist e chiude con un ottimo 8-13 nei tiri dal campo. Per la squadra di George Karl anche 21 punti di Kosta Koufos, 17 e 11 rimbalzi di Kenneth Faried. Per i Nuggets è la quarta vittoria in fila. Non bastano ai Cavs i 28 punti di Kyrie Irving. A New York, Belinelli parte dalla panchina e segna 12 punti, con 3 rimbalzi e 5 assist, nella vittoria esterna dei Bulls per 108-101 sui Knicks. Il migliore della serata è Luol Deng con 33 punti. Non bastano a New York i 39 punti di Carmelo Anthony.

Sempre privi di Andrea Bargnani infortunato, i Toronto Raptors superano i Charlotte Bobcats 99-78 grazie ai 16 punti dell'ex Alan Anderson e ai 15 di Jose Calderon. Per la franchigia canadese è la 10/a vittoria nelle ultime 13 partite. Non bastano a Charlotte i 12 punti di Michael Kidd-Gilchrist, Kemba Walker e Ben Gordon. Nel big match della notte, Kevin Durant e Russel Westbrook trascinano gli Oklahoma City Thunder alla vittoria 116-101 in casa dei Los Angeles Lakers. Durant firma 42 punti, Westbrook chiude con 27 e 10 assist. Kevin Martin contribuisce con 15 punti al successo di Oklahoma, che ora ha con i Clippers il miglior record di tutta la Nba. Per i Lakers, 28 punti del solito Kobe Bryant e 19 del veterano Antawn Jamison. La squadra di Mike D'Antoni era priva sempre di Dwight Howard e Pau Gasol. Ad Atlanta, Devin Harris segna 24 punti nel successo degli Hawks per 103-95 contro gli Utah Jazz, a cui non bastano i 25 di Randy Foye.

Grazie ai 18 punti e 13 assist di Greivis Vasquez, i New Orleans Hornets superano i Minnesota Timberwolves 104-92. Per la franchigia della Louisiana è la quarta vittoria di fila. Non bastano ai TWolves i 20 punti di Luke Ridnour. A Boston, Paul Pierce con 23 punti e Kevin Garnett con 17 e 4 stoppate trascinano i Celtics al successo 103-91 contro gli Houston Rockets. Quinto successo in fila per Boston. Non bastano ai texani i 24 punti di James Harden. A New York, i Brooklyn Nets superano i Phoenix Suns 99-79 con 19 punti di Joe Johnson. A Milwaukee, Greg Monroe con 26 punti e 11 rimbalzi è il migliore nel successo dei Detroit Pistons contro i Bucks 103-87. Grazie ad un canestro di Rudy Gay a 27 secondi dal termine, i Memphis Grizzlies superano i San Antonio Spurs 101-98 dopo un supplementare. La guardia di Memphis chiude con 23 punti. Non bastano ai texani i 30 punti di Tony Parker. Ad Oakland, infine, i Golden State Warriors si impongono per 103-97 contro i Portland Trail Blazers.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata