Nba: vincono Gallinari e Belinelli, Bargnani ko
Vincono due dei tre italiani impegnati nella notte, Cleveland passa all'overtime con Indiana

Nella serata Nba sorridono Danilo Gallinari ed Andrea Belinelli. Il 'Gallo' firma 13 punti nel successo di Denver su Toronto (112-93). A trascinare i Nuggets ci pensa il serbo Jokic, autore di 27 punti e 14 rimbalzi. Per Denver decima vittoria al 'Pepsi Center', i 24 punti di DeRozan non bastano ad evitare ai Raptors il primo ko dopo 11 vittorie di fila. Sacramento si impone su Milwaukee (111-104) con la spinta decisiva di Gay (32 punti, 9 rimbalzi e 6 assist), il contributo di Belinelli è di 18 punti e 6 assist, nelle file dei Kings in evidenza anche Rondo con 19 punti. Ai Bucks non bastano i 24 punti di Monroe e i 18 punti, conditi da 13 assist, di Carter-Williams.  Serata amara per il terzo azzurro in campo: Andrea Bargnani mette a referto 18 punti in 25 minuti, ma Brooklyn si arrende al Barclays Center contro Detroit (100-105). A fare la differenza in favore dei Pistons sono i 21 punti, conditi da 18 rimbalzi, di Drummond. Miglior realizzatore per i Nets, Lopez (27 punti).

Serve un supplementare a Cleveland per espugnare il parquet di Indiana (111-106). Fondamentali le prestazioni del solito LeBron James (24 punti, 12 rimbalzi e 6 assist) ed Irving (25 punti). In evidenza, nelle file dei Pacers, i 23 punti di Hill. E' invece Westbrook (17 punti, 13 rimbalzi e 11 assist) il mattatore nella vittoria di Oklahoma su Washington (114-98). Nelle file dei Thunder spiccano anche i 28 punti di Durant e i 19 punti (con 10 rimbalzi) di Ibaka. I 32 punti di Teague trascinano Atlanta al successo contro Dallas (112-97). Negli altri incontri, vittorie casalinghe per San Antonio (107-92 su Orlando) e Utah (105-96 su Chicago all'overtime) e successo esterno di Memphis sul parquet di New Orleans (110-95).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata