Nba: tonfo Golden State, successi per Miami e Clippers. Riscatto Toronto

New York (Usa), 3 mar. (LaPresse) - Nella notte Nba tonfo Golden State, successi per Clippers e Miami, riscatto Toronto. In evidenza spicca il ko dei Warriors a Brooklyn (110-108). A trascinare i Nets Lopez (26 punti) e Williams (22), a Golden State non basta la bella rimonta ispirata da Curry (26 punti complessivi, 18 nell'ultimo periodo). A decidere la sfida del Barclays Center è il canestro di Jack. Prosegue l'ottimo momento dei Los Angeles Clippers, che si impongono sul parquet di Minnesota 110-105. Spiccano nelle file degli ospiti i 26 punti, conditi da 14 assist, di Paul. Ai Timberwolves non è sufficiente la tripla doppia di Rubio (18 punti, 12 rimbalzi e 11 assist).

Serata positiva anche per Miami che si impone 115-98 su Phoenix al termine di una gara caratterizzata da ben tre espulsioni, tutte nel terzo quarto: Morris, Lee e Whiteside. In evidenza, nelle file degli Heat, l'ex Dragic con 21 punti e Johnson, autore di 26 punti. I Suns non riescono a far fruttare i 20 punti con 14 rimbalzi di Tucker. Tornano al successo i Toronto Raptors. Dopo cinque sconfitte, la striscia negativa si interrompe a Philadelphia. I 76ers si inchinano 103-114, decisivi i 35 punti di DeRozan. Firmando 20 punti Ellis è invece il protagonista del successo di Dallas contro New Orleans (102-93). Cole con 19 è il miglior realizzatore dei Pelicans.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata