Nba, playoff: Miami e New York sul 2-0, Golden State pareggia a Denver

Miami (Florida, Usa), 24 apr. (LaPresse) - Miami e New York si portano sul 2-0 nella serie playoff Nba ed ipotecano il passaggio del turno, dopo aver battuto nella seconda sfida rispettivamente Milwaukee e Boston. Golden State raggiunge il pareggio (1-1) superando in trasferta Denver dopo la sconfitta dell'esordio. Gli Heat si impongono 98-86 al termine di una gara sostanzialmente equilibrata per i primi tre quarti. Tra i campioni in carica il grande protagonista è Wade, a segno con 21 punti, seguito da LeBron (19 punti con 8 rimbalzi e 6 assist). Ilyasova (21) è il top scorer dei Bucks. Gara-3 si svolgerà domani a Milwaukee. E' di 36 punti invece il bottino di Carmelo Anthony nel successo (87-71) dei Knicks contro i Celtics al Madison Square Garden.

Tra i migliori realizzatori nelle file di casa, anche J.R. Smith, recentemente eletto sesto uomo dell'anno, con 19 punti e Felton che chiude a quota 16. Ai 'verdi' non sono sufficienti i 18 punti di Pierce (con 6 assist) e i 12 punti, con 11 rimbalzi, di Garnett. La serie si sposta a Boston, dove venerdì è in programma gara 3: i Celtics sovranno assolutamente trovare una vittoria per ribaltare una serie che sembra già decisa. Nonostante l'assenza di Lee, Golden State riporta la serie in parità infliggendo ai Nuggets il primo ko casalingo dopo 24 risultati utili (117-131): i Warriors fanno festa con Curry (30 punti), Jack (26) e Barnes (24). Alla franchigia del Colorado non bastano Lawson e Brewer, entrambi autori di 19 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata