Nba, Orlando frena corsa Chicago. Dallas cade a Phoenix

Torino, 9 mar. (LaPresse) - Solo due incontri sono stati disputati nella notte Nba. Nel primo, Orlando ha espugnato Chicago 99-94. Vittoria interna invece per Phoenix, che ha battuto i campioni in carica di Dallas per 96-94. Per i Magic, che interrompono la striscia di otto vittorie dei Bulls, successo nel segno di Dwight Howard, autore di 29 punti e 18 rimbalzi. Incontro sostanzialmente equilibrato, e chiuso da un tiro da tre di Ryan Anderson. Ai Bulls non sono bastati i 26 punti di Boozer e i 17 (con 9 assist) di Derrick Rose. In evidenza nelle file di Orlando anche Richardson, che chiude a 18 punti.

Continua il pessimo rendimento esterno di Dallas. Dopo nove tentativi, i Suns tornano a battere i Mavericks: grande protagonista del match Dudley, autore di 18 punti, cui si aggiungono i 16 di Gortat e i 15 di Hill. E' di 11 invece il bottino finale di Steve Nash. Inutili per gli ospiti i 18 punti siglati a testa da Carter e Nowitzki. Per Phoenix, quarta vittoria consecutiva tra le mura di casa: una striscia positiva che mancava da quasi due anni.

I risultati degli incontri disputati nella notte Nba: Chicago-Orlando 94-99, Phoenix-Dallas 96-94.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata