Nba, Oklahoma batte San Antonio, bene Clippers e Miami
A trascinare i Thunder la tripla doppia di Westbrook

Impresa di Oklahoma nella notte Nba. Nel big match i Thunder si impongono su San Antonio (104-94) e li sorpassano nella classifica di Western Conference. A trascinare i padroni di casa, la tripla doppia di Westbrook (21 punti, 12 rimbalzi e 10 assist). I texani, alla decima sconfitta nelle ultime 13 partite, scivolano al settimo posto. Spicca poi il successo di Miami su Washington (129-102): migliori realizzatori nelle file degli Heat Johnson con 20 punti ed Ellington con 17 punti. Ai Wizards non bastano i 23 punti di Meeks, realizzati in 27'.

Sorridono i Clippers, ancora privi di Danilo Gallinari, vittoriosi contro Orlando (113-105) grazie al fondamentale contributo di Williams (25 punti) e Harris (21 punti). I Magic si aggrappano ai 24 punti di Simmons e ai 19 punti di Augustin, oltre alla doppia doppia di Vucevic (17 punti e 10 rimbalzi) ma non è sufficiente. Sono invece Howard (30 punti e 12 rimbalzi) e Batum (29 punti e 12 rimbalzi) i protagonisti della vittoria di Charlotte su Phoenix (122-115). Gli Hornets interrompono la striscia di cinque sconfitte. Infine, vittoria di Dallas su Memphis (114-80).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata