Nba, New York Knicks: coach Mike Woodson licenziato da Phil Jackson

New York (Usa), 21 apr. (LaPresse/AP) - I New York Knicks hanno esonerato l'allenatore Mike Woodson dopo aver mancato l'accesso ai playoff. Il neo presidente della squadra Phil Jackson ha preso la decisione lunedì, spiegando in un comunicato che "è giunto il momento di cambiare per tutta la franchigia".

L'esonero di Woodson, in realtà atteso da tempo, è la prima decisione importante presa da Jackson da quando è stato nominato presidente lo scorso marzo. I Knicks hanno chiuso la regular season con 37 vittorie e 45 sconfitte, penalizzati anche dalla lunga assenza dell'azzurro Andrea Bargnani per infortunio. Jackson vinto 11 titoli Nba come allenatore, record assoluto, ma ha più volte ribadito che non ha alcuna intenzione di tornare in panchina.

Nel comunicato Jackson ha espresso un "grande rispetto" per Woodson e il team gli "deve essere grato" a lui e al suo staff. Jackson ha parlato di una stagione "estremamente difficile" e la responsabilità "non deve ricadere solo su una persona". Woodson era stato ingaggiato come come assistente di Mike D'Antonni nella stagione 2011-12 e poi promosso a capo allenatore dopo l'addio del tecnico di origini italiane. Lo scorso anno ha guidato la squadra a un record di 54-28, portando i Knicks al loro primo titolo dell'Atlantic Division dal 1994 e al superamento del primo turno dei playoff. Quest'anno però le cose non hanno funzionato a dovere e alla fine New York è rimasta fuori dalla postseason.

La mancata conferna di Woodson era comunque attesa, se ne era già parlato in occasione dell'insediamento di Jackson come presidente. A nulla è servito anche il tentativo della superstar Carmelo Anthony di difender ed elogiare l'allenatore, forse un segnale proprio dell'imminente licenziamento. Inoltre il tecnico non aveva preso parte alle ultime riunioni tenute dai giocatori con Jackson, altro indizio di un possibile addio come poi è stato. In passato Woodson ha allenato per sei stagioni gli Atlanta Hawks, portandoli ai playoff nelle ultime tre stagioni. Da allenatore ha un record in carriera di 315-365.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata