Nba, New York cade con New Orleans, 'giallo' Rose
Il playmaker non si è presentato per la partita: mistero sui motivi

New York cade al 'Madison Square Garden' contro New Orleans ma a tenere banco negli Stati Uniti è il 'caso' Derrick Rose. Il playmaker infatti non si è presentato per la partita, ma gli Knicks non hanno fornito ulteriori informazioni a riguardo. Secondo il New York Daily News il giocatore si è allenato regolarmente con la squadra per la sessione di tiri della mattinata, per poi assentarsi prima della palla a due al momento del riscaldamento. "Non voglio parlare troppo di questo perché non conosco davvero la situazione - ha dichiarato Joachim Noah in merito all'assenza di Rose - Sono solo felice che tutto vada bene".

Sul campo i Pelicans hanno dominanto vincendo 110-96 grazie ai 40 punti - impreziositi da 18 rimbalzi - segnati da uno scatenato Anthony Davis. Inutili per New York i 20 punti di Jennings e i 18 di Anthony. Nelle altre due gare disputate nella notte Nba Oklahoma City espugna il parquet di Chicago (109-94). Westbrook sfiora l'ennesima tripla doppia chiudendo con 21 punti, 14 assist e 9 rimbalzi. I Bulls, penalizzati da un Butler febbricitante e mai in partita, si sono arresi nonostante i 22 punti di Wade. Infine successo casalingo per Minnesota contro Dallas (101-92). Towns con una doppia doppia da 34 punti e 11 rimbalzi trascina i Timberwolves alla vittoria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata