Nba, lockout: stop a 43 gare pre season, rinviati training camp

New York (New York, Usa), 23 Set. (LaPresse) - Nessun accordo è stato raggiunto giovedi nell'ultimo incontro tra il commissario della Nba David Stern ed il rappresentante dell'Unione dei giocatori Billy Hunter. La Nba ha appena posticipato l'inizio dei training camp, campi di allenamento per gli atleti, ed ha cancellato le prime 43 partite della pre season, ovvero tutti gli incontri dal 9 al 15 ottobre. Per ora, 4 partite sono in programma per il 16 ottobre e l'apertura dei training camp è prevista per il 3 ottobre. Ma sono probabili ulteriori rimandi e cancellazioni, a meno che non si raggiunga un'intesa entro fine mese. Le posizioni delle parti sono ancora distanti. I proprietari, ha detto Stern, vogliono ridurre la percentuale percentuale di profitto della Lega destinata ai giocatori sotto forma di stipendi a una cifra inferiore 50%. Una riduzione di almeno 7 punti percentuali rispetto al vecchio contratto. L'unico lockout nella Nba risale al 1998, anno in cui la stagione venne ridotta a 50 partite. Quest'anno giocatori, proprietari e pubblico, ancora sperano che nessuna partita della regular season, che dovrebbe iniziare il primo novembre, venga cancellata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata