Nba, lockout: ancora fumata nera su accordo

New York (Usa), 1 ott. (LaPresse/AP) - Dopo una settimana senza compiere passi in avanti nella vertenza che rischia di far slittare, o addirtittura annullare la prossima stagione Nba, giocatori e proprietari riprenderanno oggi le trattative. LeBron James, Carmelo Anthony e Kevin Durant sono stati tra i giocatori che hanno preso parte all'ultimo incontro svoltosi a New York e durato quattro ore. Alla domanda se un accordo possa essere raggiunto nel weekend, il presidente dell'associazione giocatori Derek Fisher ha detto: "Non posso rispondere". Secondo il commissario della Nba David Stern, se entro la fine di questa settimana non ci saranno sviluppi sul rinnovo del contratto collettivo, "ci saranno conseguenze enormi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata