Nba, Lebron James supera ex compagni di Cleveland. Vola Boston

New York (New York, Usa), 8 feb. (LaPresse) - I 26 punti di Dwayne Wade ed i 24 di Lebron James consentono a Miami di superare Cleveland, proprio l'ex squadra del 'Prescelto', per 107-91. Per gli Heat si tratta della undicesima vittoria negli ultimi tredici incontri. In casa Cleveland inutili i 25 punti con 9 rimbalzi di Antawn Jamison.

A Minneapolis il centro dei Timberwolves Nikola Pekovic mette a segno 23 punti con 10 rimbalzi nel primo dei due match di sospensione del titolare Kevin Love e Minnesota batte di misura i Sacramento Kings per 86-84. Bene anche Micheal Beasley, 17 punti e 14 rimbalzi. Per i Timberwolves si tratta della terza vittoria consecutiva.

Danny Granger segna 12 dei suoi 16 punti totali nel quarto periodo ed Indiana supera gli Utah Jazz per 104-99. Grande prova anche del play Darren Collison con 25 punti e 5 assist. In casa Utah 18 punti con 10 rimbalzi per Paul Millsap.

Un canestro da sotto a 5 secondi dalla fine di Kevin Nash permette ai Phoenix Suns di espugnare per 107-105 il campo dei Milwaukee Bucks. Ottima prova anche di Michael Redd, il grande ex di giornata, con 14 punti. Per Milwaukee, alla terza sconfitta consecutiva, 25 punti di Drew Gooden che gioca la migliore gara della stagione.

Paul Pierce supera Larry Bird (21.791 punti) nella lista dei miglior marcatori di sempre con la maglia dei Boston Celtics ed i biancoverdi battono gli Charlotte Bobcats per 94-84. Ora Pierce, che ha chiuso la gara con 15 punti, 9 assist ed 8 rimbalzi, sale al secondo posto nella speciale graduatoria. Il canestro che gli ha permesso di effettuare il sorpasso è stato un tiro da 3 nel terzo periodo. Boston ha vinto le ultime cinque partite consecutive, Charlotte ha invece perso le ultime dodici.

Monta Ellis mette a segno 48 punti, suo massimo in carriera, e David Lee ne aggiunge 25 con 11 rimbalzi e 10 punti per la sua seconda tripla doppia in carriera ma Golden State viene comunque sconfitta per 119-116 dagli Oklahoma City Thunder. Decide un canestro a 14.2 secondi dalla fine di Kevin Durant. Per lui 33 punti con 10 rimbalzi, 31 quelli di Russell Westbrook.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata