Nba, LeBron James spinge Cleveland. San Antonio cade a Sacramento

New York (Usa), 16 nov. (LaPresse) - LeBron James mattatore nella vittoria di Cleveland (127-94) su Atlanta. Il 'Prescelto' firma 32 punti, 7 assist e 6 rimbalzi e trascina i Cavaliers alla quarta vittoria consecutiva in un match che li vedono realizzare ben undici triple, di cui nove solo nel primo quarto. Bene anche Irving, autore di 20 punti, 5 assist e 3 rimbalzi. Agli Hawks non basta Millsap, che chiude con un bottino di 16 punti. Sesta vittoria in sette gare per Toronto, che piega Utah 111-93 con il fondamentale contributo di DeRozan (27 punti) e Valanciunas (17 punti e 14 rimbalzi). Serata negativa per San Antonio: gli Spurs, privi dell'infortunato Marco Belinelli, cadono a sorpresa a Sacramento 94-91. A trascinare i Kings, Cousins (25 punti e 10 rimbalzi), bene anche Collison (19 punti e 5 assist) e Rudy Gay (18 punti e 6 assist). Ginobili (21 punti) e Duncan (15 punti e 8 rimbalzi) non evitano il ko degli ospiti.

Prosegue la marcia di Golden State, che piega Charlotte 112-87 tra le mura amiche della Oracle Arena. In evidenza, nelle file dei Warriors, Thompson (21 punti e 5 assist) e Curry (19 punti e 9 assist). Miglior realizzatore degli Hornets, Jefferson con 19 punti e 6 rimbalzi. Ancora una volta Gigi Datome è spettatore nella gara persa dai suoi Detroit Pistons in casa di Memphis (95-88). Ad ispirare i Grizzlies, che conservano il miglior record della lega con 9 vittorie e una sconfitta, sono Gasol (23 punti) e Randolph (17 punti e 22 rimbalzi), a Detroit non sono sufficienti Singler (21 punti) e Monroe (16 punti e 11 rimbalzi). E' Monta Ellis (30 punti) il mattatore del successo di Dallas (131-117) su Minnesota, che nonostante i 34 punti di Martin incassa la quinta sconfitta consecutiva. Completano il programma le vittorie interne di Washington (98-93 su Orlando), Portland (97-87 su Brooklyn), Los Angeles Clippers (120-107 su Phoenix), mentre Indiana espugna Chicago 99-90 con 21 punti siglati a testa da Price, Scola e Hill. Per i Bulls, sempre privi di Rose, inutili i 32 punti di Butler.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata