Nba, James trascina Cleveland ed infligge a Denver il quarto ko di fila

New York (Usa), 8 nov. (LaPresse) - Continua in Nba il momento negativo dei Nuggets di Danilo Gallinari. Denver si inchina in casa a Cleveland (101-110): a trascinare i Cavaliers, al secondo successo stagionale, LeBron James con 22 punti, 11 assist e 7 rimbalzi. Nelle file di Cleveland in evidenza anche Waiters con 12 punti e Thompson con 12. A Denver non basta Gallinari, che in 20 minuti realizza 10 punti conditi da 2 rimbalzi e 2 assist, meglio dell'italiano fa Foye con 28 punti. Spicca nella serata il successo di Memphis, che espugna Oklahoma 91-89 ed allunga la striscia di imbattibilità a sei partite. A regalare nel finale il trionfo ai Grizzlies è la tripla di Conley, autore di 20 punti e 5 assist complessivi. Bene anche Lee (17 punti) e Randolph (16 punti). Ai Thunder, sempre privi di Durant e Westbrook, non basta Jackson (22 punti).

Serata positiva per Brooklyn, vittoriosa (110-99) su New York: i Nets mettono a frutto i 29 punti di Deron Williams, Carmelo Anthony non riesce a trascinare i Knicks e chiude con soli 19 punti. Boston supera in casa Indiana (101-98) con il fondamentale contributo di Hibbert (22 punti e 11 rimbalzi), ma perde per infortunio Smart. Prosegue il volo di Sacramento che piega dopo due tempi supplementari Phoenix (114-112). A trascinare i Kings, al quinto successo di fila, ci pensa Cousins (25 punti e 18 rimbalzi), ai Suns non sono sufficienti Bledsoe (23 punti) e Dragic (22).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata