Nba: Golden State inarrestabile, battuta Denver di Gallinari

New York (Usa), 23 nov. (LaPresse) - Golden State inarrestabile in Nba: piegati anche i Nuggets di Danilo Gallinari, battuti al Pepsi Center 118-105 e 15/a vittoria consecutiva, ad un passo dal primato assoluto di miglior avvio di regular season. Eguagliate le partenze di Washington (1948-49) e Houston (1993-94). Ad ispirare i Warriors, Thompson (21 punti) e Curry (19 punti). A Denver non bastano i 19 punti in 34' del 'Gallo', conditi da 6 rimbalzi e due assist. Meglio dell'azzurro fanno Arthur (21 punti) e Barton (19 punti).

Sorride invece Andrea Bargnani, protagonista nel successo di Brooklyn su Boston (111-101). Il 'Mago' firma, in 21 minuti, 12 punti. Miglior realizzatore per i Nets, Lopez (23 punti e 10 rimbalzi), seguito da Jack (22 punti). Ai Celtics non sono sufficienti Bradley e Thomas, autori di 27 punti a testa. Si interrompe la striscia positiva di Dallas: dopo sei successi, i Mavericks cadono ad Oklahoma 117-114. Il mattatore, nelle file dei Thunder, è Westbrook (31 punti, 11 assist e 5 rimbalzi). Continua la crisi dei Lakers: il ko casalingo contro Portland (93-107) coincide con il terzo consecutivo e l'11° stagionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata