Nba: Golden State eguaglia record vittorie dei Bulls di Jordan
72 vittorie in stagione per la squadra californiana che sconfigge gli avversari dei San Antonio Spurs

 Grazie ai 37 punti di Stephen Curry i Golden State Warriors espugnano il campo dei San Antonio Spurs, al primo ko stagionale in casa, per 92-86 e pareggiano il record dei Chicago Bulls di Michael Jordan di 72 vittorie in stagione datato 1995-1996. Mercoledì nell'ultima gara stagionale, in casa contro i Memphis Grizzlies, i californiani possono scrivere la storia. Inutili per i padroni di casa i 24 di LaMarcus Aldridge. Nella terzultima gara della sua leggendaria carriera Kobe Bryant segna 35 punti ma i Lakers cadono comunque sul campo degli Houston Rockets. I texani si impongono 130-110 con 40 punti di James Harden.

 

Nelle altre gare i 27 punti di DeMar De Rozan permettono a Toronto di superare 93-89 i New York Knicks mentre Indiana festeggia i playoff con la vittoria 129-105 su Brooklin. Bene anche Miami, 118-96 nel derby della Florida contro Orlando. I 36 punti di Khris Middleton consentono invece a Milwaukee di battere 109-108 Philadelphia dopo un supplementare mentre Utah si impone 100-84 su Denver.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata