Nba, Gallinari non brilla ma Denver vince. Miami inarrestabile

New York (New York, Usa), 24 feb. (LaPresse) - Danilo Gallinari non brilla, ma Denver si impone sul parquet di Charlotte 113-99. L'ex Olimpia Milano, unico italiano in campo nella serata Nba, chiude con un magro bottino: appena 6 punti in 15 minuti. A trascinare i Nuggets ci pensano Lawson (20) e McGee (17). Un grande Walker (24) non è sufficiente ai Bobcats. Continua la marcia di Miami. Il 114-90 con cui gli Heat si impongono a Philadelphia equivale al decimo successo consecutivo. Grandi protagonisti Wade (33 punti) e James, autore di una tripla doppia (la 35esima in carriera) con 16 punti, 10 rimbalzi e 11 assist. Per i Sixiers ci sono i 21 punti di Holiday.

I Clippers si rialzano dopo il ko contro San Antonio battendo in casa 107-94 Utah. Il miglior realizzatore della squadra di Los Angeles è Butler con 21 punti. I 27 punti di Harden non bastano invece a Houston per arginare la sconfitta a Washington (105-103). Questi i risultati della serata Nba. Charlotte-Denver 99-113, Orlando-Cleveland 94-118, Washington-Houston 105-103, Detroit-Indiana 72-90, Philadelphia-Miami 90-114, Milwaukee-Atlanta 102-103, Los Angeles Clippers-Utah 107-94.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata