Nba, Derrick Rose assolto dalle accuse di stupro
Era imputato in un processo civile con l'accusa di aver abusato di una donna nel 2013

 Derrick Rose, stella Nba dei New York Knicks, è stato assolto dall'accusa di stupro. Il playmaker era imputato in un processo civile con l'accusa di aver abusato di una donna nel 2013 insieme a due amici. "Il sistema ha funzionato", ha dichiarato Mark Baute, avvocato del cestista statunitense. Rose ha dichiarato di sentirsi sollevato ma ha rifiutato di rispondere a qualsiasi domanda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata