Nba, Chicago vince: 3 punti Belinelli. Risorgono Lakers, bene Miami

Chicago (Illinois, Usa), 26 gen. (LaPresse) - Un Marco Belinelli al minimo (3 punti con due assist in 17 minuti), ma Chicago non ha problemi a battere Golden State (103-87) nella serata Nba. Decisivi, nel terzo successo consecutivo dei Bulls, sono Hinrich, autore di 25 punti, e Robinson (22), partito dalla panchina. Ai Warriors non sono sufficienti i 23 punti di Lee. Continua l'eccellente momento di San Antonio: il 113-107 con cui espugna Dallas equivale al settimo risultato utile consecutivo. E' Parker, al rientro dall'infortunio, il protagonista della vittoria degli Spurs con 23 punti.

E' di 24 invece il bottino, a testa, del duo Durant-Martin (l'ala aggiunge 11 rimbalzi), che spinge Oklahoma ad espugnare il parquet di Sacramento (113-107). Risorgono i Lakers. Dopo quattro sconfitte, la squadra di D'Antoni torna a sorridere battendo 102-84 Utah. I migliori nelle file gialloviola sono Metta World Peace (17 punti) e Dwight Howard (17, con 13 rimbalzi). Bene anche Miami, che piega in casa Detroit (110-88) grazie ai 29 punti di Wade e ai 23 di LeBron, con sette rimbalzi e sette assist. Boston, invece, è sempre più in crisi: ad Atlanta, che si impone 123-111 dopo due supplementari, i Celtics, cui non bastano i 24 punti (con 10 rimbalzi) di Garnett, incassano la sesta sconfitta consecutiva.

I risultati degli incontri disputati nella serata Nba. Washington-Minnesota 114-101, Atlanta-Boston 123-111 dts, Cleveland-Milwaukee 113-108, Miami-Detroit 110-88, Chicago-Golden State 103-87, Dallas-San Antonio 107-113, Memphis-Brooklyn 101-77, New Orleans-Houston 82-100, Sacramento-Oklahoma 95-105, Los Angeles Lakers-Utah 102-84.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata