Nba, Bulls mandano ko i Lakers con Belinelli protagonista

Chicago (Illinois, Usa), 22 gen. (LaPresse/AP) - C'è anche il contributo di Marco Belinelli nella vittoria per 95-83 dei Chicago Bulls sui Los Angeles Lakers. La squadra di casa spezza in due la partita nell'ultimo quarto dove l'italiano si erge a protagonista segnando 8 dei suoi 15 punti. Bene pure Kirk Hinrich con 22. Per i Lakers invece si tratta della sesta sconfitta esterna di fila. Festeggiano anche i Golden State Warriors. Ad Oakland i padroni di casa recuperano sette punti negli ultimi minuti di gioco superando per 106-99 i lanciatissimi Los Angeles Clippers. Stephen Curry chiude con 28 punti e quattro triple nell'ultimo periodo. Al Madison Square Garden i Brooklin Nets vincono il derby di New York battendo i Knicks per 88-85. Protagonista assoluto della gara Joe Johnson che sigla il canestro decisivo a 22 secondi dalla fine e chiude con 25 punti. Per i padroni di casa inutili i 29 di Carmelo Anthony.

A Memphis i Grizzlies cedono contro gli Indiana Pacers. Finisce 82-81 per gli ospiti con George Hill, 13 punti, che segna il libero decisivo a 1.4 secondi dal termine. A Charlotte invece è James Harden, 29 punti, a trascinare i suoi Houston Rockets alla vittoria per 100-94 contro gli Charlotte Bobcats mentre a New Orleans tocca a Ryan Anderson, 27 punti, portare alla vittoria gli Hornets per 114-105 sui Sacramento Kings. Nelle altre gare i San Antonio Spurs, alla quinta vittoria consecutiva, espugnano per 90-85 il campo dei Philadelphia 76ers. Duncan chiude con 24 punti e 17 rimbalzi. Festeggiano pure Atlanta, 104-96 contro i Minnesota Timberwolves e Washington, 98-95 su Portland in trasferta con tripla di Jordan Crawford allo scadere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata