Nba, bene San Antonio e Chicago, cadono Boston e Toronto
I Wizards guidati da Beal e Wall superano agilmente i Boston Celtis

Grazie ai 31 punti di Bradley Beal e ai 27 di John Wall i Washington Wizards superano i Boston Celtics 123-108 e portano a 14 la serie di vittoria casalinghe consecutive. Non bastano ai biancoverdi i 25 punti e 13 assist di Isaiah Thomas per evitare il terzo ko di fila. La sorpresa della notte Nba è la sconfitta dei Los Angeles Clippers contro Philadelphia 121-110. Per i 76ers 19 punti di Nerlens Noel. Sconfitta inattesa anche per i Chicago Bulls, 100-92 contro gli Orlando Magic. Non bastano i 21 punti del veterano Dwyane Wade e i 20 di Jimmy Butler. Sofferta vittoria per i San Antonio Spurs sui Toronto Raptors 108-106 grazie ai 21 punti e 7 rimbalzi di LaMarcus Aldridge. Per i texani è la quinta vittoria in fila, canadesi privi dell'all star DeMar DeRozan. Nonostante una prova opaca di Danilo Gallinari autore di 11 punti e 3/11 al tiro, i Denver Nuggets superano gli Utah Jazz 103-93. Protagonista Nikola Jokic autore di 23 punti e 11 rimbalzi. Andrew Wiggins con 31 punti, di cui 14 nell'ultimo periodo compreso il canestro decisovo, trascina infine i Minnesota Timberwolves al successo sui Phoenix Suns 112-111.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata