Nba, Belinelli strepitoso trascina Philadelphia: Charlotte ko
Ok Cleveland, batosta per i Golden State contro gli Spurs

Strepitosa prova di Marco Belinelli nella vittoria di Philadelphia con Charlotte. I 76ers hanno vinto per 108-94. L’azzurro ha segnato 21 punti in 23 minuti sul campo con il 57.1 per cento al tiro (8 su 14) e uno fantastico 5 su 9 da tre. Con questa vittoria, Philadelphia è praticamente sicura dei playoff: sesto posto con un record di 39 vittorie e 30 sconfitte, un largo vantaggio sulla sesta e un gap quasi incolmabile su Detroit che è nona. I 76ers possono addirittura lottare per il terzo posto con Cleveland, Indiana e Washington.

 

Great w! @sixers #trusttheprocess white man can jump! ------

Un post condiviso da Marco Belinelli (@mbeli21) in data:

Nelle altre partite della notte, vittoria di Cleveland su Milwaukee per 124-117, grave sconfitta dei Golden State (senza Curry) per 75-89 (punteggio bassissimo) con gli Spurs. Los Angele Lakers-Indiana Pacers 100-110, Brooklyn Nets-Memphis Grizzlies 118-115, New York Knicks-Chicago Bulls 110-92, Sacramento Kings- Detroit Piatons 90-106, Denver Nuggets-Miami Heats 141-149 (gli Heats vincono dopo due overtime una partita a punteggio altissimo).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata