Nba, Belinelli non basta a Chicago. Derby Los Angeles ai Clippers

Detroit (Michigan, Usa), 8 apr. (LaPresse) - Marco Belinelli rientra in campo dopo l'infortunio ma non basta ad evitare la sconfitta di Chicago. I Bulls si devono inchinare 99-85 sul parquet di Detroit. L'azzurro, che ha saltato le ultime otto partite per un problema agli addominali, parte dalla panchina e nel suo bottino si contano solo appena due assist in 20'. A dare la scossa a Chicago ci pensano Boozer (20 punti con 10 rimbalzi) e Robinson (18), ma sono decisivi per il successo dei Pistons i 20 punti (con 5 assist) di Knight. Carmelo Anthony con 36 punti e 12 rimbalzi è l'indiscusso protagonista della vittoria di New York ad Oklahoma (120-125). In evidenza tra i Knicks, che confermano l'ottimo momento di forma conquistando il 12° successo consecutivo, anche Jr Smith (22 punti) e Felton, che chiude con 16 punti e 8 assist. Ai Thunder non basta la strepitosa performance di Westbrook, autore di 37 punti, 11 rimbalzi e 8 assist e i 27 punti (con 7 assist) di Durant.

Nel 'derby' di Los Angeles la spuntano i Clippers, che battono i Lakers 109-95 e si aggiudicano, per la prima volta, la Pacific Division della Western Conference. A trascinare i Clippers sono Griffin (24 punti e 12 rimbalzi), Paul (24 punti e 12 assist) e Crawford (partito dalla panchina e autore di 20 punti), mentre i migliori realizzatori dei gialloviola sono Bryant e Howard che chiudono con 25 punti a testa. I Lakers vedono complicarsi la corsa playoff, che vede per adesso favorita gli Utah Jazz, corsari in casa di Golden State (97-90): il migliore realizzatore in campo è Mo Williams con 25 punti. In chiave playoff spera ancora Dallas, che trascinata da Kaman (26 punti) passa a Portland 96-91 e spera nell'aggancio. Boston riaccoglie Pierce e Garnett e rialza la testa superando Washington 107-96: il migliore realizzatore dei Celtics è Bass con 20 punti.

I risultati degli incontri disputati nella serata Nba. Oklahoma-New York 120-125, Los Angeles Clippers-Los Angeles Lakers 109-95, Boston-Washington 107-96, Cleveland-Orlando 91-85, Sacramento-Memphis 87-89, Detroit-Chicago 99-85, Golden State-Utah 90-97, Phoenix-New Orleans 92-95, Portland-Dallas 91-96.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata