Nba, Belinelli ispira San Antonio contro Minnesota. Golden State prosegue la marcia

New York (Usa), 7 dic. (LaPresse) - Marco Belinelli protagonista nella serata Nba. E' l'azzurro ad ispirare, con 20 punti, 6 assist e 2 rimbalzi in 28 minuti, il successo di San Antonio su Minnesota (123-101). Ad incrementare il bottino dei texani anche Duncan, con 13 punti e 10 rimbalzi. Per gli Spurs, privi di Parker e Ginobili, si tratta della 15/a vittoria stagionale. LaVine (22 punti) e Muhammad (20) non riescono ad arginare il ko dei Timberwolves.

Continua invece la stagione da 'spettatore' di Gigi Datome, costretto a guardare fuori dal campo la sconfitta casalinga di Detroit contro Philadelphia (108-101 dopo un supplementare). Tra i Sixers si mettono in luce Covington (25 punti) e Carter-Wiliams (20 punti con 8 rimbalzi e 15 assist), ai Pistons non bastano Smith (23 punti, 8 rimbalzi e 7 assist) e Singler (21). Prosegue il volo di Golden State, che passando a Chicago (112-102) conquista la 12/a vittoria consecutiva. Mattatore della sfida dello United Center Green con 31 punti, bene anche Thompson autore di 24 punti. Tra i Bulls si salvano Butler (24 punti) e Gasol (22 punti e 20 rimbalzi).

Bene anche Houston, vittoriosa (100-95) su Phoenix: in evidenza, nelle file dei Rockets al quarto successo consecutivo, Ariza e Beverley con 19 punti a testa. Bledsoe (23 punti) è il miglior realizzatore dei Suns. E' invece Griffin, con 30 punti, il protagonista del successo dei Clippers su New Orleans (120-100). Ai Pelicans non bastano i 26 punti di Davis, la franchigia di Los Angeles mette a frutto anche i 21 punti di Redick e i 20 di Crawford. Vittoria esterna per Orlando in casa di Sacramento (105-96). A trascinare i Magic ci pensa Harris con 27 punti, mentre Collison con 22 punti è il miglior realizzatore dei Kings.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata